menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rotary, il premio Paolinelli al Città di Falconara calcio a 5

La targa è stata consegnata nei giorni scorsi dal presidente rotariano Oscar Simoncelli a Marco Bramucci, numero 1 della società di via dello Stadio

Va al Città di Falconara calcio a 5 l’edizione 2018 del premio “Dante Paolinelli”, il riconoscimento che da 20 anni il Rotary cittadino assegna a personaggi e realtà sportive. La targa è stata consegnata nei giorni scorsi dal presidente rotariano Oscar Simoncelli a Marco Bramucci, numero 1 della società di via dello Stadio. «Il premio - ha spiegato Simoncelli - è in memoria dello scomparso presidente del volley d'oro falconarese e conferito a chi si è distinto nello sport. Negli anni è diventata una bella tradizione che vogliamo mantenere».

Il Città di Falconara, con le sue giocatrici, le Citizens, è stato capace di tornare a riempire il PalaBadiali disputando il campionato di Serie A femminile. Non mancano, tra gli impegni, il campionato maschile (C1) e l’attività giovanile. Sofia Luciani, il capitano, è stata più volte convocata dalla Nazionale Italiana. «È un piacere - ha detto Bramucci - ricevere il premio intitolato a uno dei massimi esponenti dello sport falconarese. Siamo contenti di tenere alto il nome di Falconara e di portarlo in giro per l’Italia. Le straniere e le giocatrici da fuori regione che vengono qui ci dicono di apprezzare la città per la sua tranquillità e per la facilità di allacciare rapporti umani. Importante, per altro, la presenza del Liceo Sportivo dove studia la più talentosa delle nostre giovani, la fermana Erika Ferrara». Sempre in tema di sport, coniugato alla prevenzione, il Rotary di Falconara porta avanti anche un progetto per promuovere la presenza di defibrillatori in città. L’ultima donazione è stata effettuata sabato scorso con un macchinario affidato alla farmacia Benigni (centro commerciale Le Ville) alla presenza del sindaco Brandoni. «Anche in questo caso vogliamo proseguire il nostro servizio aumentando il numero del defibrillatori nei punti chiave della città» ha concluso Simoncelli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento