Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Un corso di leadership e incontri nelle scuole, il Rotary Ancona Conero incontra i giovani

Con il via alle lezioni dato lunedì scorso, ieri sera, giovedì 23 novembre, corsisti e docenti si sono ritrovati al ristorante Passetto per fare il punto di metà settimana nel corso della conviviale rotariana

Più di 60 giovani corsisti da quattro regioni italiane ad Ancona per una settimana a scuola di leadership e comunicazione. Si tratta del Corso Ryla, 33esima edizione organizzata dal Rotary Ancona Conero in collaborazione con i Club di Ancona, Ancona 25-35 ed i due Rotaract di Ancona che si sta svolgendo in questi giorni alla Loggia dei Mercanti con lezioni dedicate alla gestione di relazioni efficaci nel lavoro e nella vita. I corsisti, che alloggiano al Grand Hotel Palace, sono alle prese con tematiche importanti e attuali: esercitazioni pratiche di comunicazione interpersonale e pubblica, tecniche base di comunicazione in pubblico, storytelling, come trasmettere, come influenzare, risultare credibili, determinati, come affrontare un colloquio di lavoro, come costruire il curriculum vitae perfetto. Materie che spesso non vengono comprese nella didattica della scuola italiana ma che invece rivestono un ruolo importante all'interno della società moderna.

Con il via alle lezioni dato lunedì scorso, ieri sera, giovedì 23 novembre, corsisti e docenti (Graziano Cucchi, Andrea Carpineti, Ettore Galanti e Luca Marinelli) si sono ritrovati al ristorante Passetto per fare il punto di metà settimana nel corso della conviviale rotariana. Il fulcro organizzativo della settimana Ryla è la commissione distrettuale, presieduta da sempre da Roberto Barbieri e diretta da Giulia Ginesi del Club Ancona Conero. Ne fanno parte Alessandro Mercuri (Club Ancona), Luca Grassetti (Ancona), Silvia Margarucci (Ancona 25-35), Maurizio Bianchelli (Ancona 25-35), Stefano Marasca (Ancona Conero), Luca Salvolini (Ancona Conero), Luigi Scoponi (Ancona Conero), Alessandra Lenzi (Falconara), Matteo Maculan (Rotaract Ancona) e Massimiliano Esposito (Rotaract Ancona Riviera del Conero). Domani la giornata conclusiva. «È sempre un'esperienza di grande interesse ed importanti contenuti per questi ragazzi provenienti da vari territori e portatori di giovani esperienze e progetti di vita, in un contesto attuale sempre più veloce , innovativo e competitivo» ha detto il presidente del Club Ancona Conero, Giovanni Venturi.


Parte invece da oggi un altro importante progetto, RotarySani, organizzato dall'Ancona Conero che, con l'adesione del Club Ancona, ha coinvolto sei Istituti superiori dorici per 24 sessioni in aula dedicate ai corretti stili di vita per prevenire i tumori. Pratiche come una sana alimentazione e attività fisica costante o come evitare dipendenze e malattie sessualmente trasmissibili che sono importanti fin dalla giovane età. Sono ben 18 i medici rotariani e non coinvolti per circa 1200 studenti partecipanti agli incontri che si terranno nell'arco dei prossimi 5 mesi. Questa mattina le prime due lezioni al Savoia Benincasa davanti a 250 studenti delle prime due classi superiori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un corso di leadership e incontri nelle scuole, il Rotary Ancona Conero incontra i giovani

AnconaToday è in caricamento