Trovata Bmw rubata carica di refurtiva e arnesi da scasso

Il mezzo è stato scoperto in seguito ad una attività di indagine posta in essere dai militari della Stazione di Brecce Bianche in una zona isolata, dove, nei giorni scorsi, era stato notato uno strano via vai di persone sospette

I Carabinieri della Compagnia di Ancona, diretti dal Comandante Giovanni Russo, hanno individuato, in un’area rurale nella zona sud della città, una BMW di grossa cilindrata, rubata nello scorso  mese di novembre in provincia di Milano. Il mezzo è stato scoperto in seguito ad una attività di indagine posta in essere dai militari della Stazione di Ancona Brecce Bianche in una zona di non facile accesso, dove, nei giorni scorsi, era stato notato uno strano via vai di persone sospette.

Nell’auto, posta sotto sequestro, c’erano  numerosissimi attrezzi da scasso (piccone, piede di porco, chiavi, grimaldelli, radio ricetrasmittenti e un particolare strumento capace di tagliare qualsiasi tipo di cassaforte)  nonché alcuni oggetti sicuramente prevenienti da furti, sul conto dei quali sono in corso ulteriori accertamenti al fine di risalire ai legittimi proprietari. Il passo successivo nelle indagini sarà quello di cercare di collegare l’auto a episodi criminali avvenuti in città nell’ultimo periodo, così da poter stringere sempre di più il cerchio attorno ai responsabili.

GUARDA IL VIDEO DEI CARABINIERI DI ANCONA

attrezzi scasso 2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Scarpe Lidl, mania anche ad Ancona: scaffali svuotati in mezz'ora, maxi rivendite

  • Zona arancione, per Acquaroli non basta: «Presto ordinanza anti-assembramento»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

Torna su
AnconaToday è in caricamento