Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Jesi

Non paga il conto al ristorante, poi l'aggressione ai titolari del locale

Dopo aver terminato la cena l'uomo ha deciso di non pagare il conto. A quel punto i titolari sono intervenuti ed il diverbio è sfociato in una vera e propria aggressione

Si alza dopo aver consumato la cena ma invece di dirigersi in cassa va diretto verso l'uscita. Richiamato dal titolare reagisce con ferocia, aggredendo sia lui che i camerieri. Paura mercoledì sera al ristorante la Trattoria della Fortuna, in pieno centro storico di Jesi.

L'aggressore, un cubano, dopo aver cenato con altre cinque persone, avrebbe dovuto pagare un conto di circa 150 euro. Un prezzo neanche troppo elevato ritenuto però dall'uomo troppo alto. A quel punto il diniego di pagare tentando di uscire dal locale senza passare per la cassa. A quel punto è nato prima un diverbio con il titolare Lino, poi una vera e propria aggressione con l'uomo che è stato colpito violentemente alla tempia. L'arrivo dei Carabinieri ha per fortuna concluso il parapiglia con il cubano che è stato portato in caserma e denunciato. Per il titolare invece necessarie le cure all'ospedale, dal quale è stato dimesso poco dopo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non paga il conto al ristorante, poi l'aggressione ai titolari del locale

AnconaToday è in caricamento