Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

Rissa all'alba, è grave il giovane accoltellato: arrestate 4 persone

Fuori dal locale un giovane è stato accoltellato all'addome. Da lì si è scatenato il caos. La furia dei giovanissimi si è scagliata anche contro i carabinieri di Fano intervenuti sul posto

Foto di repertorio

Nessun limite, la furia dei giovanissimi investe tutti anche le divise. E' stata una vera alba di terrore quella avvenuta il 7 agosto lungo la via Comunale Valcesano, davanti alla discoteca Miu di Marotta. Sarebbero una quarantina le persone coinvolte nel parapiglia dove sono rimasti feriti anche due carabinieri. Nonostante il caos i militari hanno arrestato quattro giovani coinvolti nella vicenda. Due sono 25enni originari dell'Albania ma residenti nell'anconetano, c'è poi un 23enne, originario del Senegal, che vive a Tolentino e un dominicano 33enne residente a Jesi. Tutti sono rinchiusi nel carcere di Villa Fastiggi e domani si terrà l'udienza di convalida. I reati vanno da rissa a resistenza a pubblico ufficiale, lesioni aggravate e danneggiamento per via delle mazzate date all'auto di servizio dei militari accorsi sul posto. Un ragazzo albanese è accusato di tentato omicidio perché sospettato di aver dato una coltellata ad un suo coetaneo. 

I fatti 


L'inferno si sarebbe scatenato alle 5,30 quando un ragazzo di origine senegalese riceve una coltellata all'addome da un suo coetaneo per motivi ancora non ben precisati. Viene trasportato d'urgenza in ospedale a Pesaro e operato (è ancora in prognosi riservata). Da lì a pochi minuti in strada si scatena il caos. Il presunto aggressore, un giovane albanese, viene raggiunto da alcuni amici del ferito che cercano vendetta. Viene accerchiato e picchiato. Intanto da Fano arriva la prima e unica pattuglia dei carabinieri disponibile. 

Violenze contro i carabinieri

L'auto dei militari viene assalita con calci e pugni (servirà il carroattrezzi per portarla via) e anche gli stessi carabinieri vengono presi di mira e picchiati riportando lussazioni, traumi cranici e ferite guaribili in 15-20 giorni. Nel frattempo decine di giovanissimi si riversano nel parcheggio, in molti riprendono con gli smartphone le brutali scene di violenza. Tutto viene postato poche ore dopo su Facebook e Instagram (Guarda il video). Solo dopo arriva a supporto un mezzo della polzia autostradale.

I provvedimenti nei confronti della disco

I fatti si sono svolti all'esterno e, dunque, la discoteca non ha responsabilità in merito. La notte della rissa, però, al Miu si teneva la serata "Metropoly of music, from dinner to breakfast". Come si legge dalla locandina, era stata organizzata una serata musicale pensata per i giovanissimi, con tanto di musica latina e house (l'attività di ballo è vietata per via delle norme anti Covid-19). La direzione del locale ha diramato una nota in cui si specifica: «Il Discomiu Srls, parte offesa, intende dare alcune precisazioni al fine di tutelare la propria immagine: la rissa si è verificata alle 6 del mattino, lungo la via Comunale Valcesano, via limitrofa alla discoteca. Il titolare, accortosi della rissa, ha avvisato prontamente le forze dell'ordine. Non ci vediamo in alcun modo responsabili. Stiamo già collaborando con le forze dell'ordine per far sì che i responsabili siano assicurati alla giustizia e i video del circuito di sorveglianza sono stati consegnati agli inquirenti».

Il prefetto Tommaso Ricciardi ha fatto sapere di aver visionato i filmati postati sui social, sta attendendo la relazione su quanto accaduto e di voler procedere con la chiusura di 30 giorni, il massimo consentito. 

Anche il sindaco di Marotta Nicola Barbieri si è detto colpito da quanto accaduto: «Esprimo la più ferma condanna per il grave episodio accaduto questa mattina di fronte al locale “Miu” e la totale solidarietà e vicinanza ai carabinieri intervenuti. Siamo in contatto con le autorità di pubblica sicurezza affinché siano adottate immediatamente le misure piu? ferme e severe nei confronti di queste manifestazioni di inaccettabile e vergognosa violenza».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa all'alba, è grave il giovane accoltellato: arrestate 4 persone

AnconaToday è in caricamento