Osimo: lite per un parcheggio, padre e figlio prendono a calci e pugni residente

Il fatto è successo ieri sera alle 19 circa, a Osimo, in via Ungheria: i militari diretti dal Comandante Enzo D'Ignazio sono intervenuti per dividere tre uomini intenti a litigare furiosamente

Osimo, via Ungheria (immagine web)

Lo prendono per il collo e lo scaraventano a terra a calci e pugni per un parcheggio. Il fatto è successo ieri sera alle 19 circa, a Osimo, in via Ungheria: i militari diretti dal Comandante Enzo D’Ignazio sono intervenuti per dividere tre uomini intenti a litigare furiosamente.

Le persone coinvolte nella rissa sono state identificate per un pensionato 79enne e per suo figlio 43 enne, entrambi nati a Padova. I due, secondo i carabinieri si sono resi responsabili dell’aggressione verbale e fisica al 55enne osimano impiegato residente della zona.

La vittima, portata in ospedale, ha riportato lesioni guaribili in 5 giorni; e una volta condotta in caserma ha formalizzato la denuncia ai danni dei due padovani. Padre e figlio sono stati quindi denunciati in stato di libertà per  “Lesioni personali in concorso”.    

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Allarme meningite, maestra in gravi condizioni: scatta la profilassi a scuola

Torna su
AnconaToday è in caricamento