rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Cronaca Fabriano

Risse a sediate e bottigliate, lo chalet deve chiudere venti giorni

Il questore ha previsto la chiusura del locale «al fine di impedire il protrarsi di una situazione di pericolosità sociale che grande allarme ha destato nella cittadinanza».

FABRIANO - Chiude per 20 giorni lo chalet che si trova nel parco di viale Regina Margherita dove il 23 e 24 giugno si è consumata la maxi rissa con tanto di lancio di sedie e tavolini. 

Mentre proseguono le indagini per stanare i responsabili delle violenze, il questore Cesare Capocasa ha disposto la chisurura, eseguita dai poliziotti guidati dal capo Moira Pallucchi, a scopo cautelativo e «al fine di impedire il protrarsi di una situazione di pericolosità sociale che grande allarme ha destato nella cittadinanza».

Per questo motivo il locale, che anche in passato è stato teatro di analoghi accadimenti, resterà chiuso per venti giorni, durata ritenuta assolutamente necessaria in relazione alla gravità dei fatti accaduti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Risse a sediate e bottigliate, lo chalet deve chiudere venti giorni

AnconaToday è in caricamento