menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Marina Dorica: rissa in discoteca, in dieci aggrediscono 26enne

Una rissa scoppiata senza alcuna apparente motivazione ha visto un branco di una decina di giovani appena ventenni aggredire selvaggiamente un altro giovane di 26 anni

Una rissa selvaggia, scoppiata senza alcuna apparente motivazione al Sui di Marina Dorica, alle 4 e 30 del mattino di domenica, ha visto un branco di una decina di giovani appena ventenni aggredire selvaggiamente un altro giovane di 26 anni, A. R., di professione manager d’azienda. A riportare la notizia è il Messaggero.

Secondo quanto riportato il 26enne stava chiacchierando in pista con un’amica, quando il primo ragazzo, di circa 20 anni, gli si è fatto incontro e gli ha sputato addosso senza alcun motivo apparente. Nemmeno il tempo, per il manager d’azienda, di chiedere conto al giovanissimo aggressore delle ragioni di tale gesto, che la violenza si è scatenata: il 26enne è stato aggredito dallo “sputatore” cui, subito dopo, una volta che lui era finito a terra, si sono aggiunti altri dieci ragazzi circa, tutti sui 20 anni, che hanno cominciato una tempesta di calci e pungi. A nulla è valso il tentativo dell’amica di A. R. di mettere fine al pestaggio frapponendosi tra il suo amico e il branco: ha rimediato una gomitata al volto senza sortire alcun effetto.

A salvare il giovane ci ha pensato la sicurezza del locale, “senza il loro intervento sarei morto”, ha poi dichiarato A. R. Immediatamente sul posto anche gli agenti della polizia.
I proprietari del locale sono decisi ad andare fino in fondo alla questione, identificare gli aggressori (che sarebbero volti noti, secondo quanto riportato frequentatori del quartiere Archi) e non consentire più loro l’ingresso in discoteca. Questo, ovviamente, in aggiunta alle indagini della polizia sull’accaduto e alla denuncia che l’aggredito ha fatto sapere di voler portare avanti. Anche il Sui potrebbe costituirsi parte civile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento