rotate-mobile
Cronaca Jesi

Rissa, insulti omofobi e un ragazzo vola giù dalle scale: movida violenta

Scontro tra bande di ragazzi, tra botte e insulti razzisti. E’ accaduto sabato sera in pieno centro. Ad alimentare il caos sono stati anche i fumi dell’alcol

Scontro tra bande di ragazzi, tra botte e insulti razzisti. E’ accaduto sabato sera a Jesi, in pieno centro. Ad alimentare il caos sono stati anche i fumi dell’alcol. 

La notizia è stata riportata da Il Corriere Adriatico. Secondo quanto ricostruito, la rissa è avvenuta dopo l’una di notte. Un ragazzo, secondo le testimonianze, è stato picchiato mentre era a terra e bersagliato anche da insulti omofobi. Un giovane sarebbe stato visto cadere lungo le scalette della Morte prima di allontanarsi. Inutili i richiami da parte dei residenti affacciati alle finestre. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa, insulti omofobi e un ragazzo vola giù dalle scale: movida violenta

AnconaToday è in caricamento