Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Centro storico / Piazza del Plebiscito

Uno sguardo di troppo alla ragazza: rissa in piazza, è la seconda dalla fine del lockdown

Secondo quanto ricostruito dalla Questura, in una piazza del Papa piena, è nato lo scontro fra giovani perché uno di questi avrebbe guardato in maniera insistente la ragazza di un altro

Piazza del Papa ieri sera

Non appena terminato il lockdown per la pandemia da Coronavirus, in piazza del Papa era andata in scena una rissa in cui erano volati calci, pugni e bottigliate. Era il 30 maggio scorso. Ieri sera sono mancate le bottiglie ma 4 giovani se le sono date comunque di santa ragione, quanto meno fino all’arrivo di tutte le pattuglie della squadra Volanti della polizia disponibili a quell’ora ad Ancona. 

In tutto 4 ragazzi: 2 anconetani, un peruviano e un filippino. Secondo quanto ricostruito dalla Questura, in una piazza del Papa piena, è nato lo scontro fra giovani perché uno di questi avrebbe guardato in maniera insistente la ragazza di un altro e così i 4, non è ancora chiaro chi su un fronte e chi sull’altro, si sono fronteggiati e si sono picchiati. Alla fine i 4, tutti età compresa tra 22 e 28 anni, sono stati tutti denunciati, mentre l’ufficio stranieri sta valutando altri provvedimenti nei confronti dei due stranieri. 

Nuovo round in piazza del Papa, spunta il video dell'ennesima rissa | VIDEO

Ormai piazza del Papa è un ring, altra rissa ieri sera: è la terza in 2 settimane

Uno sguardo di troppo alla ragazza: rissa in piazza, è la seconda dalla fine del lockdown

«Guarda che bastonate!», le immagini choc della rissa in piazza | VIDEO

Piazza del Papa come un ring, volano anche bottiglie di vetro: tre giovani in ospedale

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uno sguardo di troppo alla ragazza: rissa in piazza, è la seconda dalla fine del lockdown

AnconaToday è in caricamento