rotate-mobile
Cronaca Piano / Mercato Piazza d'Armi

Preso a bottigliate sul volto, al Piano è la terza rissa in una settimana

E' quanto successo nel pomeriggio di ieri nei pressi di piazza d'Armi. Sul posto gli operatori della Croce Gialla di Ancona e le forze dell'ordine

ANCONA - Terza rissa nel quartiere del Piano in poco meno di una settimana. L'ultimo caso risale al pomeriggio di ieri quando, attorno le 18.30, un 40enne originario della Liberia è stato preso a bottigliate al volto mentre si trovava in piazza d'Armi. 

Le cause dell'aggressione non sono ancora chiare. Quel che è certo è che l'uomo, al termine di un diverbio con altre persone, è stato colpito al volto da una bottiglia che gli ha provocato una brutta ferita. Alcuni passanti hanno allertato il 118, intervenuto sul posto con gli operatori della Croce Gialla di Ancona. Poco dopo sono arrivate anche le volanti della polizia dorica ma degli aggressori non c'era già più traccia. L'uomo è stato trasferito all'ospedale regionale di Torrette per ricevere tutte le cure del caso.

Come detto si tratta della terza rissa in pochi giorni. Il primo caso lo scorso giovedì quando un 30enne è stato accerchiato e poi aggredito da alcune persone lungo corso Carlo Alberto. Il secondo caso invece lunedì scorso, nei giardinetti di piazza Ugo Bassi, dove un ragazzo originario della Tunisia ha ricevuto una sprangata in testa. Anche in questo caso l'aggressore è riuscito a fuggire prima dell'arrivo delle forze dell'ordine. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Preso a bottigliate sul volto, al Piano è la terza rissa in una settimana

AnconaToday è in caricamento