Cronaca

Urla e risse fuori dal locale, notti da incubo per i residenti: il caso in consiglio comunale

I residenti lamentano diverse notti insonni per quello che succede all'esterno di un locale notturno

L'arrivo della polizia

Le notti dei fine settimana sono ormai un tormento per alcuni residenti di Vallemiano. Escluso l’ultimo week end, che è trascorso in modo tranquillo anche al calar del sole, i cittadini hanno spesso a che fare con urla e ubriachezza molesta a partire dalla tarda serata. Succede all’esterno di un locale notturno dove la notte tra il 20 e il 21 giugno è stato necessario anche l’intervento della polizia per sedare una rissa all'alba. Il caso è arrivato in consiglio comunale, segnalato dal capogruppo Fratelli d’Italia Angelo Eliantonio: «Ci sono casi di disturbo della quiete pubblica sin dal giorno della riapertura del locale, i residenti riferiscono che quasi tutte le notti del fine settimana una decina di persone in evidente stato di alterazione si intrattiene all’esterno della struttura e urla per tutta la notte»

«Eravamo a conoscenza di questa situazione - ha risposto l’assessore alla sicurezza Stefano Foresi- la scorsa settimana abbiamo fatto un sopralluogo con la municipale che ha documentato l’interno del locale, anche per questo non è successo nulla questo week end. Il titolare ha un’autorizzazione per somministrare alimenti e bevande- specifica l’assessore- dalle fotografie non ci sono piste da ballo ma il locale si trova in un condominio, garantisco che con le volanti della Questura e la polizia locale teniamo sotto controllo la situazione».  
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Urla e risse fuori dal locale, notti da incubo per i residenti: il caso in consiglio comunale

AnconaToday è in caricamento