Falconara: rissa scoppiata in via Flaminia finisce al pronto soccorso

All'origine della zuffa il rimprovero di un amico verso un altro, degenerato in spinte, schiaffi e pugni. A chiamare i soccorsi un automobilista di passaggio, che ha rischiato di investire i litiganti

È finita al Pronto soccorso di Torrette la rissa scoppiata a Falconara in via Flaminia nella notte tra venerdì e sabato: riporta il Messaggero che un gruppo di ragazzi tra i 25 e i 29 anni ha svegliato con le loro urla alcuni residenti, che hanno visto i giovani azzuffarsi.

Secondo quanto la rissa sarebbe stata scatenata dal rimprovero di un amico verso un altro, che si era messo a lanciare bottiglie di birra contro il muro: il ragazzo gli avrebbe intimato di smetterla per paura dell'arrivo delle forze dell'ordine, ma l'altro avrebbe reagito male e sarebbero cominciate prima le spinte e poi gli schiaffi e i pugni. La zuffa sarebbe proseguita fino al ciglio della strada: è stato proprio un automobilista che ha dovuto schivare i litiganti col rischio di investirli a chiamare i soccorsi.

I ragazzi hanno capito che sarebbe potuta arrivare sul posto la polizia e alcuni di loro si sono dileguati. Quando gli agenti sono giunti sul posto la situazione si era calmata ma un giovane di 27 anni aveva una vistosa ferita al labbro ed è stato portato al pronto soccorso, dove gli è stata formulata una prognosi di quattro giorni.

I ragazzi sono stati segnalati per disturbo alla quiete pubblica; il ferito non ha sporto denuncia nei confronti dell'amico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento