Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca Centro storico / Corso Giuseppe Garibaldi

Pestaggio in Corso Garibaldi: 35enne aggredito con calci e pugni

Attorno alle 13 e 30 un 35enne è stato rincorso da un uomo sui 50 anni, preso per il collo e spinto a terra, in un turbine di calci e pugni. Immediato l'intervento delle Volanti, ma l'aggressore era già sparito

Aggressione ieri pomeriggio in corso Garibaldi, nel pieno centro di Ancona. Attorno alle 13 e 30 un cittadino romeno di 35 anni, senza fissa dimora, è stato rincorso da un uomo sui 50 anni, preso per il collo e spinto a terra, in un turbine di calci e pugni. Il 35enne ha cercato di opporre resistenza, tirando a sua volta pugni e calci, per poi tentare la fuga, ma dopo pochi metri è stato riacciuffato dal suo inseguitore che ha ripreso il pestaggio. Le pattuglie della polizia, allertare da alcuni testimoni, si sono subito precipitate sul posto, ma l'assalitore era già riuscito a fuggire. Il 35enne è stato soccorso da un'ambulanza del 118 e portato al Pronto Soccorso.

Riporta il Messaggero che il giovane - che non ha voluto sporgere denuncia né rivelare chi fosse il suo assalitore, che ha riferito essere un cittadino italiano - quando è stato aggredito era stato dimesso da poche ore dall'ospedale di Torrette: a portarcelo erano stati ancora una volta i poliziotti, dopo averlo sorpreso in Piazza Pertini ubriaco, mentre inveiva contro l'ex fidanzata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pestaggio in Corso Garibaldi: 35enne aggredito con calci e pugni

AnconaToday è in caricamento