Cronaca Via del Lavatoio

Jesi: rissa al coltello in via del Lavatoio, un ferito grave

Un alterco tra tre persone cominciato all'interno di un negozio è degenerato una volta giunti in strada: è spuntato un coltello e una persona è finita a terra ferita e in gravi condizioni

Una lite scoppiata probabilmente per futili motivi è finita nel sangue ieri pomeriggio a Jesi, in via del Lavatoio. Tre cittadini nigeriani hanno iniziato un alterco all’interno di un negozio, ed una volta usciti in strada per proseguire la discussione è presto degenerata, passando alle vie di fatto: uno di loro ha preso un coltello e lo ha piantato nell’addome di uno dei connazionali.

Il ferito è crollato a terra sotto gli occhi di diversi testimoni, che hanno immediatamente contattato i soccorsi medici e le forze dell’ordine: l’uomo è stato portato d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale di Torrette, secondo quando si apprende in gravi condizioni, mentre i due stranieri rimasti sono fuggiti non appena hanno visto sopraggiungere polizia e carabinieri. Proseguono le indagini per ricostruire dinamiche e responsabilità: secondo quanto è emerso l'accoltellatore sarebbe poi stato rintracciato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jesi: rissa al coltello in via del Lavatoio, un ferito grave

AnconaToday è in caricamento