Monsano, maxi rissa al circolo latino: vasi e cocci come armi

La rissa sarebbe iniziata da un litigio fra due persone per futili motivi e si sarebbe poi allargata fino a coinvolgere 20 persone, che hanno usato vasi e cocci di un vivaio come armi

A parziale conclusione delle indagini relative alla rissa scoppiata nella notte fra sanato e domenica all’esterno del circolo privato “Latin Power” di Monsano, i carabinieri di Jesi, guidati dal Maresciallo Roberto Scarpone, hanno denunciato 5 persone per il reato di rissa aggravata in concorso.

La colluttazione sarebbe iniziata da un litigio fra due persone per futili motivi, ma le versioni sono contrastanti: c’è chi dice che tutto sia partito da un apprezzamento di troppo ni confronti duna ragazza e chi sostiene si fosse trattato del furto di un giubbotto firmato. Di certo a infiammare gli animi è stato l’alcool: alcuni dei ragazzi a malapena si reggevano in piedi.
La zuffa si sarebbe poi allargata fino a coinvolgere altri 20 ragazzi presenti nelle vicinanze. Il tutto è avvenuto all’esterno del locale, spostando poi il teatro principale della bagarre nel vicino vivaio, dove i giovani hanno dato via a una sassaiola sfruttando i vasi e i cocci trovati in terra.

All’arrivo dei carabinieri i giovani si sono subito dati alla fuga nelle vie adiacenti il locale, nascondendosi nelle campagne e in alcuni veicoli, ma i militari sono riusciti a fermarne alcuni e ad identificare altri o  mentre fuggivano o successivamente grazie alle immagini della videosorveglianza messe a disposizione dal proprietario del locale.
Tre di essi sono di nazionalità peruviana, mentre due sono italiani, tutti di età compresa fra i 17 e i 25 anni.

Le indagini proseguono per individuare i restanti partecipanti alla rissa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, presentata la nuova Giunta Acquaroli: ecco tutti gli assessori con deleghe

  • Tragico investimento, travolta e uccisa da un'auto sotto gli occhi della nipotina

  • Focolaio dopo una festa, Pietralacroce col fiato sospeso: anche il parroco in quarantena

  • Concorso pilotato per favorire la fidanzata di un medico, primario nei guai

  • Covid al liceo, studentessa positiva al tampone: classe di 29 alunni in quarantena

  • Bambini positivi, classi intere in quarantena: il virus corre nelle scuole dei piccoli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento