Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Porto

Il turno di lavoro finisce male, rissa a colpi di martello e forbici: un operaio gravissimo

La rissa è avvenuta nella notte. Coinvolti 4 operai che si trovavano al lavoro ed erano impegnati nella costruzione di una nave. Sul posto è intervenuta la Croce Gialla di Ancona, Croce Rossa, l'automedica e il personale del 118

Quattro operai sono rimasti coinvolti in un episodio di violenza ieri notte per motivi ancora al vaglio degli inquirenti. Il fatto è accaduto intorno alle 22 all'interno del cantiere navale.

Le persone coinvolte, tutte di origine straniera di età compresa tra i 20 e i 40 anni, stavano lavorando su una nave quando da un diverbio si è passati alle mani. Ad avere la peggio un trentenne che ha riportato quattro ferite al fianco infertegli da un collega con delle forbici e un trauma cranico riportato in seguito ad una martellata. Sul posto è intervenuta immediatamente la Croce Gialla di Ancona, l'automedica, la Croce Rossa e un altro mezzo del 118. Il ferito è stato trasportato in gravi condizioni all'ospedale regionale di Torrette. 


In pronto soccorso, con un codice di media gravità, sono finiti anche altri due operai coinvolti nella vicenda che hanno riportato varie ferite e traumi provocati dalle martellate. Medicato sul posto e con ferite più lievi il quarto uomo coinvolto nel caos. Sulla vicenda sta indagando la Polmare che è intervenuta sul luogo del parapiglia e che, nelle prossime ore, ascolterà tutti i feriti e gli altri operai Verranno inoltre sentiti i testimoni che erano presenti in quel momento. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il turno di lavoro finisce male, rissa a colpi di martello e forbici: un operaio gravissimo

AnconaToday è in caricamento