Rissa in piazza a colpi di bottiglie, fuggi fuggi generale all'arrivo dei carabinieri

I militari jesini sono stati comunque in grado di salvare un ragazzo che stava avendo la peggio.

Foto di repertorio

Attimi di panico in centro a Jesi quando alcuni stranieri, nei pressi di una fermata dei bus, si sono presi a bottigliate. Immadiato l'intervento dei carabinieri, che hanno avitato il peggio. All'arrivo delle gazzelle, è stato un fuggi fuggi generale, ma i militari jesini sono stati comunque in grado di salvare un ragazzo che stava avendo la peggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Cocaina trovata dentro l'affettatrice, arrivano i sigilli: chiuso il bar della Baraccola

Torna su
AnconaToday è in caricamento