Rissa in piazza a colpi di bottiglie, fuggi fuggi generale all'arrivo dei carabinieri

I militari jesini sono stati comunque in grado di salvare un ragazzo che stava avendo la peggio.

Foto di repertorio

Attimi di panico in centro a Jesi quando alcuni stranieri, nei pressi di una fermata dei bus, si sono presi a bottigliate. Immadiato l'intervento dei carabinieri, che hanno avitato il peggio. All'arrivo delle gazzelle, è stato un fuggi fuggi generale, ma i militari jesini sono stati comunque in grado di salvare un ragazzo che stava avendo la peggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto, il centauro lotta tra la vita e la morte: si indaga sulle cause

  • Il supermercato Tuodì chiude dopo 18 mesi dall'apertura: «Troppa concorrenza»

  • Schianto sulla Cameranense, Giuliano è morto: ha donato gli organi

  • Ragazza annegata a Marina Dorica, sigilli sulla discoteca che le aveva dato da bere

  • La colonia di gatti sta per essere distrutta, l'appello disperato: «In 80 rischiano di morire»

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

Torna su
AnconaToday è in caricamento