Cronaca

Ripe: i carabinieri arrestano un pregiudicato, l'accusa è estorsione e ricettazione

I carabinieri della locale stazione hanno arrestato un muratore del luogo. L'uomo C.A., nato a Oranì (N) classe '59, pregiudicato e residente in Ripe è accusato di ricettazione ed estorsione

I carabinieri della locale stazione hanno arrestato un muratore del luogo, in esecuzione del provvedimento di sottoposizione alla detenzione domiciliare emesso dal Tribunale di Civitavecchia.

L'uomo C.A., nato a Oranì (N) classe '59, pregiudicato e residente in Ripe è stato rintracciato in via Umberto 1° dalle forze dell'ordine che gli hanno contestato i reati di estorsione e ricettazione, commessi a Civitavecchia il 16 novembre 2002.

L'arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la propria abitazione a disposizione delle Autorità Giudiziarie.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ripe: i carabinieri arrestano un pregiudicato, l'accusa è estorsione e ricettazione

AnconaToday è in caricamento