Gli Avvocati di Ancona al Congresso nazionale forense di Roma

Bachiocco, Presidente Ordine Ancona: "Preoccupazione per la tutela dei diritti"

ANCONA – Riforma del processo penale, pericolo giustizialismo e tutela dei diritti. Sono queste le principali tematiche di cui si sta discutendo nella sessione ulteriore del XXXIV Congresso nazionale forense in corso a Roma. Presente anche il Foro di Ancona con una delegazione composta dalla Presidente Serenella Bachiocco, e dagli avvocati Delegati congressuali Paola Terzoni, Maurizio Miranda e Ludovica Dusmet.

“Questa ulteriore sessione del Congresso si è resa necessaria rispetto all’approfondimento delle  questioni legate alla costituzionalizzazione della figura dell’Avvocato e dunque all’inserimento della funzione del difensore nell’ambito della giurisdizione – ha detto la Presidente Bachiocco all’ultima uscita ufficiale prima delle elezioni per il rinnovo del COA in programma dal 9 all’11 aprile – questione che è di importanza rilevante anche in considerazione della necessità di garantire l’autonomia e l’indipendenza dell’Avvocato, cosa che peraltro non è patrimonio comune a tutte le culture giuridiche di altri Paesi anche molto vicini all’Europa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 “C’è una forte aspettativa – ha aggiunto - soprattutto sugli effetti positivi che ci saranno nella tutela dei diritti a seguito di quanto verrà deliberato in questa sessione congressuale”. Nel merito gli argomenti che verranno trattati riguarderanno la terzietà del giudice, la garanzia di una partecipazione effettiva delle parti nel processo con conseguente piena attuazione dei principi relativi al c.d. “giusto processo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Coronavirus, è allerta nel Comune di Ancona: almeno 5 dipendenti in isolamento

  • Coronavirus nella scuola primaria, vanno in quarantena sette classi su nove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento