menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La Forestale (foto d'archivio)

La Forestale (foto d'archivio)

Rifiuti tossici nel bosco, giovane imprenditore denunciato: sequestrati i camion

Oltre all'imprenditore sono stati denunciati anche due suoi operai. Il cumulo di rifiuti è stato trovato dai Carabinieri della Forestale

La procura di Ancona ha aperto un'indagine dopo il ritrovamento nei boschi tra Pergola e Sassoferrato di un cumulo di rifiuti tossici. A finire nei guai un imprenditori ed i suoi due operai che sono stati denunciati. 

I rifiuti erano stati trovati a fine settembre dai Carabinieri del nucleo Forestale, nei pressi del tracciato "Doglio Bike Park". Secondo l'accusa sarebbero stati gli operai, utilizzando dei camion, a riversare il materiale tossico nel bosco. Ora tutti e tre rischiano una multa salata, fino a 26mila euro, oltre a due anni di carcere. I mezzi intanto sono stati confiscati. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rione Pinocchio, perché si chiama così? (La statua non c’entra)

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento