Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Vittima di una truffa, signora 88enne riconosce il colpevole e lo fa incastrare

La vicenda, risalente al 2008, è stata ripercorsa ieri a processo, quando la vittima della truffa, una signora anconetana di 88 anni, ha dato la sua versione dei fatti dal banco dei teste. Poi è arrivata la sentenza

Viene truffata per 7mila euro da un uomo che si era spacciato per un amico del figlio, e poi lo denuncia dopo averlo riconosciuto in una foto del giornale. E' stato così condannato a 1 anno e 6 mesi un uomo di 40 anni, a cui si aggiunge un risarcimento di parte civile di circa 9mila euro nei confronti della vittima, una signora di 88 anni residente in centro. La condanna è arrivata ieri da parte del giudice monocratico Francesca De Palma.

La vicenda, risalente al 2008, è stata ripercorsa ieri a processo, quando la vittima della truffa ha dato la sua versione dei fatti dal banco dei teste. Tutto sarebbe cominciato 5 anni fa quando il 40enne, difeso a processo dall'avvocato Pietro De Gaetani, si sarebbe avvicinato alla donna al ritorno dal supermercato. L'uomo l'avrebbe raggirata dicendole che conosceva il figlio e che questo avrebbe comprato un computer da lui. La donna è stata convinta per due motivi. Il primo perchè il "creditore" sapeva molte cose del figlio della donna. Ma soprattutto perchè quando l'anziana ha voluto la conferma al cellulare da parte de figlio, l'uomo si sarebbe offerto di chiamarlo. Dall'altra parte del telefono una voce, che alla donna era parsa proprio quella del figlio, avrebbe detto: “Si mamma paga tu per favore”. Così la donna è andata alle poste con il truffatore, consegnandogli 7mila euro in contanti.

Non si sarebbe mai accorta di nulla se quel giorno non fosse poi andato a pranzo da lei proprio il figlio che, di fronte al racconto della donna, è cascato dalle nuvole. Ma l'anziana signora non ha fatto denuncia fino a pochi giorni dopo il fattaccio quando, aprendo il giornale una mattina, ha riconosciuto il suo truffatore in foto. Era lui, in un articolo che parlava di un uomo denunciato per una serie di truffe simili quella subita dall'88enne anconetana. Una scoperta che l'ha poi convinta a rivolgersi ai carabinieri, portando definitivamente il truffatore a processo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vittima di una truffa, signora 88enne riconosce il colpevole e lo fa incastrare

AnconaToday è in caricamento