Cronaca

Era ricercato da un anno, pericoloso latitante rintracciato in un albergo

Il 59enne pugliese era in libertà vigilata dopo 20 anni di carcere per omicidio e rapina: rintracciato dalla polizia al suo arrivo in città

L’hanno “pizzicato” non appena ha messo piede ad Ancona. Era sparito dalla circolazione mentre era in libertà vigilata, dopo aver scontato vent’anni di carcere per omicidio e rapina. Ma dopo l’espiazione della pena inflittagli dalla Corte d’Assise di Bari, emessa nel maggio del 1994, aveva fatto perdere le proprie tracce.

Ricercato in tutt’Italia dall’aprile del 2018, P.C., 59enne originario della provincia di Bari, non ha fatto in tempo a posare i bagagli presso la struttura di Ancona dove avrebbe dovuto alloggiare che si è visto arrivare in camera gli agenti delle Volanti i quali, ieri sera, l’hanno accompagnato in Questura. Infatti, il sistema informatico di allarme in dotazione alla Polizia di Stato, riguardante le persone alloggiate presso le strutture ricettive pubbliche e assistenziali, aveva dato l’allarme rosso, segnalando la presenza del ricercato direttamente alla sala operativa della Questura. Il 59enne è stato accompagnato presso la colonia agricola della casa di reclusione di Isili (Cagliari) accompagnato da 4 poliziotti della Divisione Anticrimine. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Era ricercato da un anno, pericoloso latitante rintracciato in un albergo

AnconaToday è in caricamento