Cronaca

Il ricercato prenota l’hotel a suo nome, la polizia lo trova in camera

Il suo nome è risultato nel portale web dedicato comunemente in uso alla polizia

ANCONA - Condannato dalla Corte d’Appello di Brescia, doveva scontare un anno e un mese di reclusione. Il ricercato si trovava però in un hotel di Ancona. A “tradirlo” è stato il software Portale Alert Alloggiati web, in dotazione alla polizia e che comunica in tempo reale i nominativi degli ospiti nelle strutture ricettive. 

Ieri l’uomo risultava effettivamente alloggiato in un albergo cittadino. La volante della polizia lo ha effettivamente trovato nella struttura. Ora si trova a Montacuto. 
 

 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ricercato prenota l’hotel a suo nome, la polizia lo trova in camera
AnconaToday è in caricamento