menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba l'iPhone ad una ragazza, poi la ricatta chiedendole dei soldi: arrestato

L'uomo dopo aver rubato il costoso smartphone ad una ragazza, l'ha ricattata chiedendole 150 euro per la restituzione. Ora è stato arrestato

JESI - Ruba un iPhone 6s ad una ragazza e poi la ricatta chiedendole dei soldi per la restituzione. Protagonista della vicenda un 36enne jesino, operaio ed incensurato. L'uomo aveva rubato il costoso smartphone alla fermata di una autobus, poi qualche giorno dopo aveva contattato la ragazza dicendole che le avrebbe ridato il cellulare in cambio di 150 euro.

La vittima però non si è lasciata intimidire ed ha raccontato tutto ai Carabinieri. Ieri mattina è scattato il blitz, con la donna ha finto di accettare la richiesta del 36enne e si è diretta verso il luogo dell'incontro. Con lei anche i militari che lo hanno fermato ed identificato. Portato in caserma lo hanno dichiarato in arresto per estorsione ed ora si trova agli arresti domiciliari in attesa della convalida dell'arresto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento