Falconara: ok dell’Arpam, revocato il divieto temporaneo di balneazione

Rimane invece valida l'Ordinanza Sindacale concernente il divieto di balneazione nelle aree oggetto di divieto permanente e non destinate alla balneazione (dalla foce del fiume Esino fino all'hotel Luca)

E' stata revocata l’ordinanza N. 43 del 14/06/2014 con la quale veniva disposto il divieto temporaneo di balneazione lungo il tratto di litorale del Comune di Falconara Marittima, ovvero nel tratto di mare compreso tra la stazione ferroviaria e via Colombo (indicato dai Codici IT011042018005 e IT011042018006), a scopo precauzionale ed a tutela della salute pubblica.

Secondo le analisi sui campioni di acque di balneazione effettuate dall’ARPAM, infatti, i parametri analizzati rientrano nei limiti previsti dalla Legge.

Il Comune di Falconara informa che rimane invece valida l'Ordinanza Sindacale n° 25 del 29.04.2014, concernente il divieto di balneazione nelle aree oggetto di divieto permanente e non destinate alla balneazione (dalla foce del fiume Esino fino all’hotel Luca).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio alla baia, le fiamme divorano il ristorante Spiaggia Bonetti

  • Ricercato in Italia, faceva la bella vita a Santo Domingo: preso latitante marchigiano

  • Alba di fuoco a Portonovo, ogni ipotesi aperta. Bonetti: «Una tragedia ma ripartiremo»

  • La polizia gli chiede i documenti e lui si rifiuta: «Non siete legittimati a farlo»

  • Piazza del Papa come un ring, volano anche bottiglie di vetro: tre giovani in ospedale

  • Terribile schianto in via Conca, tir perde il controllo e schiaccia un'auto

Torna su
AnconaToday è in caricamento