Reti da pesca in zone vietate, blitz della guardia costiera: bagnanti a rischio

La guardia costiera è intervenuta così da scongiurare eventuali pericoli per la navigazione e tutelare la sicurezza dei bagnanti.

Le reti sequestrate

La Guardia Costiera di Ancona ha recuperato nello specchio acqueo antistante l’imboccatura sud del porto di Numana, a circa 300 metri dalla riva, 25 nasse (tipo bertovelli) posizionate in zona vietata e prive di segnalamento identificativo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto è intervenuta l’unità navale della Guardia Costiera GC A15, che ha provveduto al sequestro amministrativo a carico di ignoti dell'attrezzatura da pesca, così da scongiurare eventuali pericoli per la navigazione e tutelare la sicurezza dei bagnanti. Il prodotto contenuto nelle nasse (mormore) è stato rilasciato in mare poiché ancora vivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento