menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il team di studenti con prof. e mentor.

Il team di studenti con prof. e mentor.

Research Challenge, studenti Univpm in finale nella sfida sulla finanza

All'edizione 2017 del CFA Research Challenge sono arrivati in finale gli studenti Univpm che hanno gareggiato contro altri 7 atenei d'Italia

Per la prima volta le Marche rappresentate alla competizione finanziaria, la CFA Research Challenge, dove ogni anno partecipano le migliori università del mondo. Per l’edizione 2017 l'Università Politecnica delle Marche ha partecipato  con un proprio team di studenti, Alessia Di Buò, Marco Mariotti, Andrea Spadacini e Luca Giacani, guidati dal professore Marco Cucculelli e dal mentor CFA Matteo Cassiani.

L’evento di premiazione si è svolto lunedì 27 marzo 2017, presso la sede milanese di PwC, e ha visto il coinvolgimento di 8 atenei, 38 studenti e 30 professionisti. Hanno partecipato le seguenti università: Bocconi, Cattolica e Politecnico di Milano, Ca’ Foscari di Venezia, Università di Modena e Reggio Emilia, Libera Università di Bolzano, Università di Pavia e Università Politecnica delle Marche.
Dopo la consegna del report scritto, gli studenti hanno presentato il loro studio a una giuria di sei esperti del settore finanziario: Stefano Bravo (PwC), Alberto Chiandetti, CFA (Fidelity International), Martino De Ambroggi (Equita Sim), Marco Greco, (Value Track), Paolo Perrella, CFA (Innovation Real Estate Advisory) e Giuseppina Parini (Aletti Gestielle Sgr). L’oggetto di studio di quest’anno è Recordati, gruppo internazionale con sede a Milano che, con circa 4.000 dipendenti, si dedica alla ricerca, allo sviluppo, alla produzione e alla commercializzazione di prodotti farmaceutici.


A vincere la competizione il team del Politecnico di Milano alla sua decima partecipazione e vincitore lo scorso anno anche della finale europea. Il secondo e terzo posto sono stati assegnati rispettivamente all’Università Ca’ Foscari di Venezia e all’Università Politecnica delle Marche. Concordi i giudizi degli analisti sul lavoro eccellente dei ragazzi marchigiani, soprattutto sono rimasti molto sorpresi e compiaciuti di avere un team, alla sua prima partecipazione, in finale. Una studentessa del team, Alessia Di Buò, racconta l'esperienza: «La partecipazione alla Research Challenge, organizzata da CFA Institute, è stata un’attività altamente formativa che ci ha permesso di misurarci in una competizione di livello internazionale e avvicinarci al mondo dei pratictioners. È stato un onore per noi aver potuto rappresentare l’UNIVPM in una competizione così importante nel mondo della finanza e grande è stato l’entusiasmo che abbiamo provato nel confrontarci con ragazzi provenienti dalle migliori università italiane. È stato un percorso molto lungo e faticoso, infatti, per più di 5 mesi siamo stati impegnati nella valutazione della società farmaceutica Recordati: abbiamo raccolto informazioni, analizzato i bilanci e applicato tecniche di valutazione per la stesura del report e la preparazione della presentazione, che è avvenuta lunedì 27 marzo, di fronte ad una giuria di otto analisti finanziari, tra i più illustri del settore, e al CFO della società.  Essere arrivati tra i team finalisti è stata un’emozione fortissima e inattesa, che ci ha completamente ripagato di tutto l’impegno profuso e gli sforzi compiuti in questi mesi».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento