Cronaca

Repressione al campus scuola: ragazze nei guai per pochi grammi di marijuana

Tra le giovani fermate c'è anche una minorenne, per cui sono stati allertati i genitori ed è scattata la segnalazione alla Prefettura

Foto di repertorio

Scuole Sicure” è il nome del progetto intrapreso dal Questore Claudio Cracovia e che oggi ha portato la polizia di Senigallia ad effettuare un blitz nei pressi del campus scolastico della città, in particolare in un negozio affollato da studenti prima di entrare a scuola. I risultati? 3 ragazze fermate e segnalate per un totale di 10 grammi di marijuana

In tutto controllate 6 persone, tra cui una 17enne, vista mentre buttava a terra una scatoletta alla vista degli agenti. Dentro c’era l’erba . Stessa erba trovata nelle tasche di una 19enne dell’entroterra senigalliese. I poliziotti per i minorenni hanno contattato i genitori e segnalato le 2 ragazza alla Prefettura come assuntrici di droga.

Nel corso di un altro controllo i poliziotti hanno notato un’auto sospetta con a bordo una 20enne, trovata in possesso di un flacone di circa 50 millilitri di metadone, di cui non sapeva fornire indicazioni sui motivi del possesso. Sostanza sequestrata e per la 20enne è scattato il ritiro della patente, oltre alla segnalazione alla Prefettura. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Repressione al campus scuola: ragazze nei guai per pochi grammi di marijuana

AnconaToday è in caricamento