rotate-mobile
Cronaca

Siria: la Regione Marche invia ambulanze, vaccini e medicinali alla popolazione

"La Regione - si legge in una nota - segue con particolare apprensione la grave situazione della Siria, sin dai primi momenti della sua esplosione e con ancora più attenzione lo sta facendo oggi che si registra una tragica escalation di violenze"

La giunta regionale delle Marche conferma l'iniziativa avviata d'urgenza nei mesi scorsi per l'assistenza sanitaria in Siria, e oggi concentra le risorse in particolare ''nella fornitura di ambulanze, vaccini e medicinali di cui la Siria è oggi gravemente carente''.

Un impegno, quello a sostegno delle popolazioni colpite da conflitti e gravi calamità, reso possibile dalla legge regionale n.9 del 2002.

''La Regione - si legge in una nota - segue con particolare apprensione la grave situazione della Siria, sin dai primi momenti della sua esplosione e con ancora più attenzione lo sta facendo oggi che si registra una tragica escalation di violenze''.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Siria: la Regione Marche invia ambulanze, vaccini e medicinali alla popolazione

AnconaToday è in caricamento