menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Quei disservizi sotto la neve: la Regione convoca Trenitalia

Convocata Trenitalia a seguito dei disagi e dei disservizi al trasporto ferroviario registrati nei giorni dell'emergenza neve. Viventi: "disagi anche nelle ore in cui la situazione volgeva al meglio"

La Regione Marche convoca Trenitalia a seguito dei disagi e dei disservizi al trasporto ferroviario registrati nei giorni dell’emergenza neve: lunedì 20 febbraio si riunirà infatti il Comitato tecnico di gestione che ha il compito di verificare la corretta applicazione del contratto di servizio.
La riunione servirà a verificare l’effettivo svolgimento delle corse, anche in relazione al programma ridotto diffuso da Trenitalia. Nel corso dell'incontro, inoltre, gli uffici regionali chiederanno conto ai responsabili dell'azienda delle forti criticità riscontrate nel piano di comunicazione messo in atto per segnalare i servizi e le cancellazioni.

 “Faremo il punto della situazione e richiameremo l’azienda alle proprie responsabilità - spiega l’assessore ai Trasporti Luigi Viventi . Se infatti è vero che “gli eventi meteo possono giustificare i ritardi e le soppressioni nei singoli giorni in cui si sono verificate intense nevicate”è è anche vero, come i cittadini-utenti non hanno mancato di denunciare in questi giorni in modo massiccio, anche sulla stampa, che “i disagi sono continuati anche nelle ore in cui la situazione meteorologica volgeva al meglio, segno che le carenze hanno un carattere strutturale non più tollerabile”.

Una  grave inadempienza contrattuale – ha concluso Viventi – che non esclude la messa in discussione della “parte economica del contratto e […]la rideterminazione del corrispettivo spettante a Trenitalia”.
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ancona usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Attualità

    Autovelox, individuati 32 tratti di strada dove piazzarli

  • Cronaca

    Nelle Marche altre 12 vittime, il bilancio sale a 2.350

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento