Cronaca

Crisi: rappresentante tenta il suicidio per depressione e difficoltà economiche

Una crisi depressiva aggravata dalle difficoltà economiche: sono state queste le motivazioni che hanno spinto M. C., rappresentante anconetano di 58 anni, a gettarsi dalla finestra del suo appartamento

Una crisi depressiva aggravata dalle difficoltà economiche: sono state queste le motivazioni che hanno spinto M. C., rappresentante anconetano di 58 anni, a gettarsi dalla finestra del suo appartamento.
L’uomo versava in un grave stato depressivo, acuito dalla fine del suo matrimonio e dal calo nelle commesse nel lavoro. Il rappresentante aveva anche dovuto lasciare la casa in cui viveva solo dopo la separazione.

La dinamica della caduta – l’uomo è atterrato di piedi – ha trasformato un volo mortale dall’altezza di sei metri in una gravissimo ma non fatale schianto al suolo.

Trovato agonizzante dai passanti, è stato immediatamente soccorso dai sanitari del 118. Ora si trova ricoverato all’Ospedale regionale di Torrette.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi: rappresentante tenta il suicidio per depressione e difficoltà economiche

AnconaToday è in caricamento