Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Arrestato rapinatore seriale: colpi in 3 banche dell’anconetano

È stato arrestato il rapinatore seriale accusato di almeno 6 colpi in tutte le Marche, di cui tre nell'anconetano: uno nel capoluogo, uno a Falconara e il terzo a Senigallia

Senigallia, via Poerio: teatro di una delle rapine

È stato arrestato il rapinatore seriale accusato di almeno 6 colpi in tutte le Marche, di cui tre nell’anconetano (uno nel capoluogo, uno a Falconara e il terzo a Senigallia): si tratta di A. B., originario di Anzola dell'Emilia, in provincia di Bologna. La notizia è riportata dal Resto del Carlino.

Secondo quanto si apprende l’uomo, quando si è accorto dei carabinieri sotto la sua abitazione, ha tentato una rocambolesca fuga raggiungendo prima la camera del nipote al piano superiore, nascondendosi poi in una botola per cercare di scongiurare la cattura, ma inutilmente.

Come si è detto, almeno sei le rapine contestate al bolognese: nel 2011 a Pesaro (15mila euro di bottino) e poi ancora nel 2012 (altri 15mila euro), tutte e due le volte ai danni della Banca delle Marche; quindi a Fano il 4 giugno 2012, nella Banca del Credito Cooperativo (25mila euro); ad Ancona il 29 dicembre 2011 al Monte dei Paschi di Siena (24mila euro); ancora il Credito Cooperativo a Falconara il 4 maggio 2012 (17mila euro) ed infine a Senigallia, al Monte dei Paschi di Siena, il 6 marzo 2012 (10mila euro).
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato rapinatore seriale: colpi in 3 banche dell’anconetano

AnconaToday è in caricamento