Senigallia: evade dai domiciliari, arrestato rapinatore

L'uomo, componente di una banda composta da due italiani e due rumeni, era stato fermato per tentata rapina aggravata a marzo di quest'anno. Ora per lui si aprono le porte del carcere

In esecuzione di un provvedimento del Gip di Pesaro è stato arrestato ieri un ventiseienne rumeno, G. C., residente a Senigallia, pregiudicato, il quale era già indagato per il concorso in una tentata rapina aggravata, commessa a marzo di quest’anno ai danni di una sala giochi – video lottery di Marotta, a Fano.  
Il giovane faceva parte di una banda composta da due italiani e due rumeni sgominata la scorsa primavera grazie alle indagini congiunte degli uffici di polizia di Pesaro, Fano e Senigallia.

Dopo aver commesso una rapina in un esercizio commerciale di Pesaro, i quattro, seguiti alle calcagna dalla polizia, furono bloccati il 21 marzo scorso dagli agenti appostati all’interno della sala da giochi di Marotta, mentre, con il volto coperto, tentavano di mettere a segno un altro colpo.
Arrestati in flagranza di reato, i componenti della banda furono in seguito sottoposti alla misura degli arresti domiciliari.

Nella giornata di ieri, tale misura è stata revocata, relativamente a G. C., in quanto non trovato in casa in occasione dei controlli di polizia ritualmente effettuati presso il suo domicilio. Dopo essere stato denunciato per evasione, è stata disposta a suo carico, da parte del G.i.p., la più rigida misura della custodia cautelare in carcere.      
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento