Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Sappanico: rapina in villa, madre e figlio chiusi nello stanzino

Tre malviventi hanno fatto irruzione dopo cena nella villa di proprietà della famiglia di orefici che gestisce la nota gioielleria Zeno del centro di Ancona. Fuggiti con contanti e gioielli

Rapina a mano armata nella notte a Sappanico: tre malviventi hanno fatto irruzione dopo cena nella villa di proprietà della famiglia di orefici che gestisce la nota gioielleria Zeno del centro di Ancona. I criminali hanno sequestrato la moglie e il figlio in uno stanzino, riuscendo a farsi consegnare circa un migliaio di euro in contanti e alcuni gioielli. I rapinatori si sono poi dati alla fuga.

Sul poto immediatamente gli agenti delle Volanti e della Squadra Mobile. Secondo quanto si apprende, fortunatamente, i criminali non avrebbero usato violenza contro le vittime.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sappanico: rapina in villa, madre e figlio chiusi nello stanzino

AnconaToday è in caricamento