Sabato, 12 Giugno 2021
Cronaca

Jesi: aggressione e rapina nella villa del ristoratore

Notte di terrore per il noto ristoratore Rossano Ciattaglia, proprietario del ristorante Tabano di Jesi, e per sua moglie Roberta, che sono stati assaliti, picchiati e rapinati in casa da un gruppo di malviventi

Notte di terrore per il noto ristoratore Rossano Ciattaglia, proprietario del ristorante Tabano di Jesi, e per sua moglie Roberta, che sono stati assaliti, picchiati e rapinati in casa da un gruppo di malviventi.

I fatti sono riportati dal Messaggero: per la coppia l’incubo è cominciato alle 23 di domenica, quando un gruppo di 3 persone armate (coltello, pistola e piede di porco) e con il volto nascosto dal passamontagna è spuntato nel cortile della loro casa di campagna tra Jesi e San Marcello, sorprendendo il padrone di casa che era uscito per dar da mangiare al cane. Le minacce sono arrivate subito, seguite da urlate richieste di consegnare denaro e dalle vie di fatto: Ciattaglia è stato colpito in testa con il piede di porco e quando la moglie è sopraggiunta per vedere cosa stava accadendo anche lei è stata strattonata e percossa, nonostante l'eroico tentativo del marito di farle scudo col suo corpo.

La coppia è stata condotta in casa e legata, e i criminali sono fuggiti con circa 20mila euro in contanti e assegni (l’incasso del ristorante) e con l’auto di famiglia, una Fiat Bravo, usata per dileguarsi nei campi. Quando i coniugi – ancora comprensibilmente sotto choc – sono riusciti a liberarsi hanno immediatamente chiamato i carabinieri, che si stanno occupando delle indagini. L'idea è quella che la banda avesse pianificato il colpo con cura, aspettandosi di trovare i contanti.

La coppia è stata portata all’ospedale per curare le lesioni riportate durante l’aggressione. L’unica loro consolazione, in questo frangente così drammatico, il fatto che il loro figlioletto di appena 3 anni fosse a Numana coi nonni: al bimbo è stato dunque fortunatamente risparmiato di assistere al fatto.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jesi: aggressione e rapina nella villa del ristoratore

AnconaToday è in caricamento