Cronaca Via Trento

Osimo: in mezz’ora ruba auto e rapina tabaccheria, arrestato

Nel giro di mezz'ora ha rubato un'auto e rapinato una tabaccheria puntando un coltello alla gola della commessa, traumatizzandola, ma la sua fuga è durata poco

Nel giro di mezz’ora ha rubato un’auto e rapinato una tabaccheria puntando un coltello alla gola della commessa, traumatizzandola, ma la sua fuga è durata poco. Ci hanno pensato i Carabinieri della Compagnia di Osimo ad inseguire e arrestare O.H., cittadino marocchino 30enne già noto alle forze dell'ordine, per rapina aggravata e ricettazione.

I FATTI. alle 18 e 20 di sabato sera il trentenne ha fatto irruzione nella tabaccheria “Del Borgo” di via Trento, puntando alla gola della donna dietro al bancone un grosso coltello da cucina e intimandole di consegnare l’incasso. Quando però ha visto che il registratore di cassa era bloccato ha rinunciato al bottino ed è fuggito con alcune stecche di sigarette, per un valore totale di circa 100 euro. La dipendente, terrorizzata, è stata poi portata al pronto soccorso, dove i medici le hanno dato 7 giorni per “Stato di agitazione in paziente aggredita”.
Nel frattempo i militari del NORM e quelli della Stazione si sono lanciati all’inseguimento del rapinatore, alla guida di una Lancia Y, bloccandolo alle 19 e 10 in via Striscioni e ponendo fine alla sua avventura criminale dopo un disperato quanto inutile tentativo di fuga a piedi.

L’arrestato è stato condotto nella caserma della Compagnia Carabinieri di Osimo mentre l’auto, risultata rubata poco prima della rapina, è stata restituita al legittimo proprietario, così come la refurtiva presa in tabaccheria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Osimo: in mezz’ora ruba auto e rapina tabaccheria, arrestato

AnconaToday è in caricamento