Cronaca

Rapina al Cargopier: criminali seminano il panico tra clienti e personale

Hanno puntato un cacciavite alla schiena della cassiera e si sono fatti consegnare l'incasso, poi sono usciti nel parcheggio, hanno picchiato un automobilista e gli hanno rubato la macchina, con la quale sono fuggiti

Rapina al supermercato Dico nel centro commerciale Cargopier, tra Ancona e Osimo: nel pomeriggio di domenica due banditi a volto scoperto – di cui uno armato di cacciavite – hanno fatto irruzione nel negozio e hanno seminato il panico fra personale e clientela. Il malvivente che impugnava l’attrezzo lo ha puntato alla schiena della cassiera intimandole di consegnare il denaro.

Una volta presi i soldi – circa 500 euro – i criminali sono usciti nel parcheggio, hanno fermato un automobilista che stava parcheggiando – un 41enne di Chiaravalle – lo hanno picchiato e gli hanno rubato la macchina, una Hyundai, con la quale si sono dati alla fuga. L’auto è stata poi ritrovata abbandonata in serata, nei pressi di Cesena. L’autista è stato portato all’ospedale, dove gli è stata refertata una contusione al collo.

Come riporta il sito di E'tv, nell'auto era anche presente il cane del proprietario, un Golden Retriever di nome Kira, che purtroppo risulta ancora disperso: appello e foto sono stati diffusi dall'emittente locale.

Sulla vicenda indagano i carabinieri di Osimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina al Cargopier: criminali seminano il panico tra clienti e personale

AnconaToday è in caricamento