Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Senigallia / Via Raffaello Sanzio

Punta il coltello contro il cliente, poi rapina la cassa: terrore in sala slot 

Un rapinatore ha preso in ostaggio il cliente puntandogli addosso un coltello da cucina, poi è fuggito insieme al complice con il bottino in tasca. I carabinieri setacciano i filmati

La sala slot stava per chiudere quando un uomo con il volto travisato da una manica di maglione, indossata come fosse un passamontagna, ha minacciato il cliente con un coltello da cucina e ha preteso dalla cassiera 520 euro cash. 

La ricostruzione

Paura martedì sera alla sala slot Gplanet di via Sanzio a Senigallia. Intorno alle 23 si sono presentati due uomini con il volto coperto da quello che ai testimoni è sembrata la manica di un maglione. Uno è rimasto sull’uscio per fare il palo, l’altro è entrato e ha puntato un coltello da cucina con lama da circa 10 centimetri contro l’unico cliente che in quel momento era in sala. Con l’arma puntata verso l’ostaggio ha poi preteso del denaro dalla cassiera 60enne, ma la prima tranche di soldi non gli è bastata: «Dammene di più» ha urlato il rapinatore in un italiano che tradiva l’accento straniero. La seconda consegna ha appagato i malviventi che sono fuggiti via con un bottino di 520 euro. La cassiera, scioccata, è stata visitata sul posto dai medici del 118 intervenuti insieme ai carabinieri di Senigallia ma non ha avuto bisogno del trasferimento in ospedale. 

Le indagini

I militari proprio questa mattina hanno iniziato a visionare le immagini di quanto accaduto. Dalle immagini si vede chiaramente il coltello, un comune utensile da cucina, mentre si cercano altri dettagli per accertare l’identità dei due malviventi e la loro provenienza. Le testimonianze infatti discordano su un particolare: secondo l’uomo preso in ostaggio il rapinatore che brandiva il coltello indossava dei guanti. Secondo la cassiera era invece a mani nude, circostanza che le avrebbe permesso di notare la carnagione scura. Anche su questo aspetto specifico si stanno concentrando gli accertamenti dei carabinieri. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Punta il coltello contro il cliente, poi rapina la cassa: terrore in sala slot 

AnconaToday è in caricamento