Cronaca

Entra pistola in pugno e chiede i soldi, paura alle Poste

Caccia all'uomo in tutto il territorio da parte della Questura di Ancona che ha messo in campo Volanti e Squadra Mobile

È scattata la caccia all'uomo ad Ancona dopo il blitz di un rapinatore che, arma in pugno, è entrato all'uffico postale del Pinoccchio e ha intimato i cassieri di farsi consegnare i soldi. L'episodio è avvenuto attorno alle 12.35. Agli sportelli c'erano i cassieri e pochi clienti. L'allarme antirapina ha messo in fuga l'uomo che non è riuscito a portare via nemmeno un centesimo. 

Sul posto, richiamati dall'allarme, è arrivata una Volante della Questura ma il rapinatore si era già dileguato. Sono in corso ricerche in tutto il territorio alle quali partecipano attivamente anche gli uomini della Squadra Mobile dorica. I presenti, pur comprensibilmente impauriti, stanno bene. Non è la prima volta che le Poste del Pinocchio vengono prese di mira: l'ultima volta a marzo 2017 ma sono stati registrati episodi analoghi anche nel 2013 e nel 2012.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entra pistola in pugno e chiede i soldi, paura alle Poste

AnconaToday è in caricamento