Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca Torrette / Via Conca

Torrette: rapina al parcheggio scambiatore, vittima sotto choc

La vittima è riuscita a raggiungere la sua auto, chiudersi dentro e a chiamare i carabinieri per denunciare l'aggressione. Il criminale è riuscito a fuggire con il portafoglio e alcuni gioielli

“Dammi qualcosa e non ti faccio nulla” queste le parole che si è sentita rivolgere da un rapinatore la donna che lunedì sera attorno alle 22 e 30 è stata avvicinata al parcheggio scambiatore di Torrette, tra via Metauro e via Conca. A riportare la notizia è il Messaggero.
La vittima ha eseguito gli ordini del malvivente: ha aperto la borsetta e consegnato il portafoglio, quindi si è privata dell’oro che aveva indosso – un anello e un paio di orecchini – e ha consegnato anche questi. La tensione a quel punto si è fatta insopportabile, e la donna è scoppiata a piangere, mentre il rapinatore, fortunatamente per lei, manteneva fede alla parola data e si allontanava senza sfiorarla.

La vittima è riuscita a raggiungere la sua auto, chiudersi dentro e a chiamare i carabinieri per denunciare l’aggressione. I militari, giunti immediatamente sul posto, l’hanno trovata in stato di choc.

Il quotidiano specifica che la notizia non è stata resa ufficiale dalle forze dell’ordine, e dunque su tutta la questione vige il più stretto riserbo da parte degli investigatori per tutelare l'esito delle indagini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torrette: rapina al parcheggio scambiatore, vittima sotto choc

AnconaToday è in caricamento