Cronaca

Stazione, aveva rapinato la Mps dopo esser stato liberato: arrestato di nuovo

Aveva rapinano la filiale della Monte dei Paschi di Siena alla stazione di Ancona, portandosi via quasi 8mila euro. Alla fine è stato arrestato dagli agenti della squadra mobile di Rimini

Prima fa una rapina, poi viene arrestato, ma liberato dal giudice. Poi fa altre 3 rapine, di cui una ad Ancona e oggi è stato di nuovo fermato.

Si tratta dell'uomo accusato di avev rapinano la filiale della Monte dei Paschi di Siena alla stazione di Ancona lo scorso 22 gennaio. Alla fine è stato arrestato dagli agenti della squadra mobile di Rimini. Si tratta di un uomo di 54 anni originario di Torino. Il malvivente aveva preso di mira l’istituto di credito anconetano una settimana fa, portando via circa 7.700 euro. Ma solo dopo aver messo a segno un altro colpo il 22 dicembre, a danno di una banca torinese, per cui fu arrestato e rilasciato dal giudice.

Dopo esser tornato in libertà, il 5 gennaio l’uomo ha messo a segno una rapina alla filiale della Carim di Rimini. Poi il 22 gennaio è arrivato ad Ancona, alla Mps in zona stazione. Era più o meno l’ora di pranzo quando il rapinatore solitario era entrato a volto scoperto dichiarando la classica frase: «Fermi questa è una rapina». Ha simulato di avere un arma e poi è fuggito con il bottino. Con l'ultima rapina, il malvivente si era spostato nuovamente in Sicilia dove è stato rintracciato e catturato dalla squadra Mobile di Palermo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stazione, aveva rapinato la Mps dopo esser stato liberato: arrestato di nuovo

AnconaToday è in caricamento