Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Rapinato mentre torna a casa, catenina recisa con una tronchese: banditi in fuga

L'uomo ha denunciato l'accaduto ai Carabinieri, che hanno subito avviato le indagini per risalire ai responsabili

JESI - Volto coperto con un cappuccio, accento straniero e tronchesi in mano. Si sono presentati così i due banditi che sabato pomeriggio, intorno alle 18.30, hanno rapinato un 74enne jesino che stava tornando nel suo appartamento. 

L'anziano si trovava al Campo Boario quando, mentre passeggiava per raggiungere la sua abitazione, è stato fermato dai due aggressori. Dopo avergli chiesto del denaro uon di loro ha preso la tronchese e gli ha strappato prima la collanina d'oro e poi un braccialetto. A quel punto sono entrambi fuggiti facendo perdere le proprie tracce. Uno di loro potrebbe essere il rapinatore seriale che ha già commesso sette colpi analoghi prendendo di mira anche donne e giovanissimi. Sulla vicenda indagano i Carabinieri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinato mentre torna a casa, catenina recisa con una tronchese: banditi in fuga

AnconaToday è in caricamento