rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Cronaca

Rapinava minorenni simulando di avere un'arma, 20enne "tradito" dai vestiti in casa: arrestato

Il giovane è stato sottoposto ai domiciliari per episodi accaduti tra dicembre e marzo

ANCONA - Rapine a minorenni nel centro di Ancona, arrestato un 20enne. Il giovane è stato sottoposto ai domiciliari per episodi accaduti tra dicembre e marzo. 

Secondo quanto ricostruito dalla squadra Mobile di Ancona, a fine dicembre, nei pressi delle scuole Faiani di via Oberdan, aveva afferrato due minori per il collo simulando di avere un'arma nella giacca. Era riuscito a portare via 150 euro sfilandoli dal portafogli di uno dei due. A marzo, insieme a un complice, aveva avvicinato altri due minorenni chiedendo loro di consegnargli del denaro e, dopo averli condotti in luogo appartato, li ha minacciati per farsi consegnare il portafogli. La perquisizione domiciliare ha portato alla luce alcuni degli indumenti utilizzati per le rapine. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinava minorenni simulando di avere un'arma, 20enne "tradito" dai vestiti in casa: arrestato

AnconaToday è in caricamento