Choc al distributore, benzinaio chiama il 112: «Mi hanno rapinato con un coltello»

L'uomo ha riferito di essere stato derubato da un giovane incappucciato, poi si è sentito male. Ma è un giallo: i carabinieri stanno verificando l'attendibilità del racconto

foto di repertorio

FALCONARA - Ha chiamato i carabinieri, agitatissimo: «Sono stato rapinato, mi hanno minacciato con un coltello». Poi è stato colto da un attacco di panico e si è reso necessario l'intervento del 118.

Sull'episodio, accaduto ieri pomeriggio attorno alle 19 in un distributore di Falconara, indagano i carabinieri che, però, al momento non trovano riscontri e stanno raccogliendo elementi che possano confermare la veridicità del racconto del benzinaio di 26 anni: sostiene di essere stato derubato sotto la minaccia di una lama. Ha riferito di esere stato raggiunto alle spalle, nel buio, e intimato a consegnare l'incasso da un misterioso malvivente incappucciato, che poi si è dileguato a piedi. Non ci sono testimoni, nessuno ha visto niente.

I militari analizzeranno le immagini della videosorveglianza della zona alla ricerca di elementi che possano confermare la tesi del benzinaio: non era ferito, ma molto agitato quando è stato soccorso da una pattuglia della tenenza di Falconara e poi da un'ambulanza della Croce Gialla di Falconara, anche se poi ha rifiutato il ricovero.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Contagio in aula, allarme in una scuola dell'infanzia: scatta la quarantena per i bimbi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento