rotate-mobile
Cronaca

Tentata rapina alla Coal, dipendenti minacciati di morte con un coltello

Sul posto sono intervenuti gli agenti di Polizia. Poco prima un uomo aveva minacciato i dipendenti del supermercato con un coltello

ANCONA - Quando i dipendenti del supemercato lo hanno sorpreso a rubare lui, un 26enne originario del Marocco, ha preso un coltello e li ha minacciati di morte. E' quanto successo alla vigilia di Natale all'interno della Coal di via Tronto. 

Sul posto gli agenti della polizia di Ancona che sono riusciti a bloccarlo. Per lui, a seguito degli accertamenti, è scattata la denuncia ed ora dovrà rispondere di furto aggravato e porto d'oggetti atti ad offendere. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentata rapina alla Coal, dipendenti minacciati di morte con un coltello

AnconaToday è in caricamento