Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca Viale Pietro Bonopera

Senigallia: agguato al bar, preso a cinghiate e rapinato

Hanno attirato fuori dal bar un cinquantenne e lo hanno preso a cinghiate in faccia per rapinarlo: i due colpevoli sono stati arrestati questa mattina dai carabinieri di Senigallia

Hanno attirato fuori dal bar un cinquantenne marocchino e lo hanno preso a cinghiate in faccia per rapinarlo. Arrestati per rapina nelle prime ore della mattinata a Senigallia due cittadini di origine tunisina, irregolari sul territorio nazionale, E. H., classe 1983 e I. M., classe 1977, già noto alle forze dell’ordine.

rapina Senigallia (2)-2I due sono accusati di essersi recati venerdì sera al “Matt Bar” di via Bonopera e aver attirato fuori con una scusa il 52enne marocchino E. S. M., residente ad Ancona, disoccupato, già noto alle forze dell’ordine, regolare sul territorio nazionale, per poi minacciarlo e colpirlo ripetutamente al volto con una cintura per rubargli la somma di 320 euro ed il telefono cellulare.            

I militari, dopo aver effettuato gli accertamenti, hanno rintracciato i due responsabili che sono stati sottoposti a fermo di polizia giudiziaria e condotti a Montacuto. La vittima della rapina è stata portata al pronto soccorso in seguito alle lievi lesioni riportate, e dimesso con prognosi di 8 giorni.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senigallia: agguato al bar, preso a cinghiate e rapinato

AnconaToday è in caricamento