Rapina a Jesi: scappano a piedi con 40mila euro

Due malviventi a volto scoperto hanno fatto irruzione nella filiale della Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno in via Buozzi e, armati di coltello, si sono fatti consegnare il denaro

La banca rapinata

Due uomini a volto scoperto, armati di coltello, hanno assaltato nel primo pomeriggio, intorno alle 13 e 20, la filiale della Cassa di risparmio di Ascoli Piceno a Jesi, in via Buozzi. Non si conosce ancora la nazionalità dei criminali, che sono riusciti a scappare a piedi estorcendo sotto la minaccia delle armi circa 40mila euro dalle casse dell’istituto bancario.

Sul posto sono accorsi i carabinieri, che coordinano le indagini.
Nella disgrazia dell’accaduto, i correntisti possono almeno stare tranquilli: il danno subito dalla banca è coperto da assicurazione.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento