Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Brecce Bianche / Via Brecce Bianche

Brecce Bianche: rapina alla Bpa, i banditi fuggono con 90mila euro

I criminali hanno fatto sedere il personale presente nell'istituto - cinque persone in tutto - all'ingresso e hanno atteso 45 minuti l'apertura della cassaforte a tempo e del bancomat

Rapina a mano armata ieri alle filiale della Banca Popolare di Ancona in via Brecce Bianche: tre malviventi a volto coperto, di cui uno armato di pistola, hanno fatto irruzione nella banca alle 16 e 40, dopo la chiusura al pubblico. I tre sono entrati dalla finestra del bagno del piano inferiore, il cui vetro è stato tagliato il giorno precedente e rimesso a posto con cura con del nastro adesivo dopo l’intrusione.

I criminali hanno fatto sedere il personale presente nell’istituto – cinque persone in tutto: l a direttrice, tre impiegati e la donna delle pulizie – all’ingresso e hanno atteso 45 minuti l’apertura della cassaforte a tempo e del bancomat, raccogliendo un bottino di circa 90mila euro. Presi i soldi, i tre si sono dati alla fuga. Non è mai stata usata violenza.

Non appena hanno potuto i dipendenti hanno subito dato l’allarme e la Polizia di Ancona è subito intervenuta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brecce Bianche: rapina alla Bpa, i banditi fuggono con 90mila euro

AnconaToday è in caricamento