Jesi: barista accoltellato e rapinato riesce a far arrestare il ladro

Il proprietario del Bar Erbarella è stato aggredito alla chiusura del locale, ferito con un coltello e rapinato, ma nonostante lo spavento è riuscito a fornire una descrizione capace di condurre i carabinieri al colpevole

Rapina a mano armata ieri sera a Jesi, in via Erbarella, attorno alle 22 e 40: il proprietario dell'omonimo Bar posto nella via non ha fatto in tempo ad uscire dal negozio che si è ritrovato un coltello puntato contro da un uomo con il volto coperto. Ne è scaturita una breve ma drammatica colluttazione, nel corso della quale il barista ha avuto la peggio ed è rimasto anche ferito. Il criminale lo ha quindi rapinato di alcune centinaia di euro e lo ha colpito alla testa prima di scappare a bordo di uno scooter.

Nonostante fosse ferito e comprensibilmente scosso dall'accaduto il gestore non si è perso d'animo: ha immediatamente chiamato il 112 e una volta arrivati i carabinieri sul posto ha dato un contributo decisivo alla risoluzione dell'indagine fornendo una puntuale e precisa descrizione dell'aggressore e del tipo di motorino utilizzato.
Gli uomini dell'arma sono quindi riusciti a risalire ad un noto pregiudicato, vecchia conoscenza delle forze dell'ordine. Si trattava infatti di G. M., 30 anni, di origini catanesi  ma residente da molti anni a Jesi: l'uomo è stato ricollegato al possesso del coltello ancora sporco di sangue, del denaro rubato e degli indumenti utilizzati per camuffarsi da parte del rapinatore, e quindi arrestato per il reato di rapina e lesioni aggravate. Attualmente si trova nel carcere di Montacuto.

I militari di Jesi hanno sottolineato come la collaborazione tra cittadini e Forze di Polizia sia indispensabile per l’identificazione degli autori di simili reati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento